La città del vapore, di Carlos Ruiz Zafón

La città del vapore
fai clic su prenota

A poco serve pensare a ciò che è rimasto da raccontare Carlos Ruiz Zafon. Quanti personaggi sono rimasti in silenzio e quante nuove avventure sono rimaste incastrate in quello strano limbo, come smarrite tra gli scaffali del cimitero dei libri.

Con la disinvoltura che ci si perde tra corridoi bui e umidi, sentendo quel freddo che arriva alle ossa, con aromi di carta e inchiostro che fermentano milioni di storie possibili. Labirinti attraverso i quali si muovono storie raccontate con la perfezione dello scrittore che ci ha fatto vivere in un'altra Barcellona e in un altro mondo.

Qualsiasi compilation avrà sempre poco sapore. Ma la fame va comunque mitigata, con morsi leggeri se è quello che ci vuole...

Carlos Ruiz Zafón concepì quest'opera come un riconoscimento ai suoi lettori, che lo avevano seguito per tutta la saga iniziata con L'ombra del vento.  

«Riesco a rievocare i volti dei bambini del quartiere di Ribera con cui qualche volta giocavo o litigavo per strada, ma nessuno che volevo salvare dal paese dell'indifferenza. Nessuno tranne quello di Blanca. "

Un ragazzo decide di diventare uno scrittore quando scopre che le sue invenzioni gli danno un po 'più di interesse da parte della ragazza ricca che gli ha rubato il cuore. Un architetto fugge da Costantinopoli con il progetto di una biblioteca inespugnabile. Uno strano gentiluomo tenta Cervantes di scrivere un libro che non è mai esistito. E Gaudí, navigando verso un misterioso rendez-vous a New York, si diletta nella luce e nel vapore, le cose di cui dovrebbero essere fatte le città.

L'eco dei grandi personaggi e dei motivi dei romanzi di Il cimitero dei libri dimenticati risuona nelle storie di Carlos Ruiz Zafón - raccolte per la prima volta, e alcune inedite - in cui si accende la magia del narratore che ci ha fatto sognare come nessun altro.

La città del vapore
fai clic su prenota
5/5 - (8 voti)

Lascia un commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

errore: Nessuna copia