Sapone e acqua, di Marta D. Riezu

Acqua e sapone, Marta D. Riezu

La raffinatezza alla ricerca dell'eccellenza nella moda. Quel grado di eleganza che cerca di innalzare una sorta di altare piuttosto che risaltare, può causare l'effetto opposto. Può anche darsi che un giorno esca per strada nudo come quell'imperatore della storia, pensando di andarsene...

Continua a leggere

Prometeo, di Luis García Montero

Prometeo, Luis Garcia Montero

Gesù Cristo ha vinto le tentazioni più irresistibili del diavolo per salvare l'umanità. Prometeo fece lo stesso, assumendosi anche la punizione che sarebbe venuta dopo. L'abnegazione ha fatto mito e leggenda. La speranza che possiamo davvero ritrovare ad un certo punto con quella forma di eroismo appresa tante volte e che...

Continua a leggere

La morte raccontata da un sapiens a un Neanderthal

La morte raccontata da un sapiens a un Neanderthal

Non tutto sarebbe stato quel brindisi cieco alla vita. Perché nella massima che governa tutto, quella premessa che indica l'esistenza delle cose solo in base al loro valore opposto, vita e morte costituiscono l'intelaiatura essenziale tra i cui estremi ci muoviamo. E la ragione...

Continua a leggere

La città dei vivi, di Nicola Lagioia

La città dei vivi, di Nicola Lagioia

Vicino di sbarco mostruosità inaspettate. Dottori Jekyll che potrebbero non sapere ancora di essere il signor Hyde. E che quando lo sono, non è che ci sia stata alcuna trasformazione. Sarà per quel vecchio detto che può farti rizzare la pelle “Io sono umano e niente di umano mi è estraneo”, perché...

Continua a leggere

Sotto lo sguardo del drago sveglio, di Mavi Doñate

Sotto lo sguardo del drago risvegliato

Essere un giornalista convalida tutti i punti nel considerarsi qualcuno che ha viaggiato. Perché per raccontare ciò che accade in qualsiasi parte del mondo bisogna avere quella conoscenza fondamentale per trasmettere con credibilità ciò che sta accadendo. Il risultato potrebbe essere, come in questo caso, un ...

Continua a leggere

Haunting Valley, di Anna Wiener

Libro di Haunting Valley

Non vedevamo l'ora di vedere quella banda di hipster e altri sfigati della Silicon Valley. Un gruppo di figli di papà che annunciava un nuovo sistema economico mondiale a beneficio di tutti e orientato alla società del benessere. L'alba del nuovo mondo tecnologico con i suoi gloriosi benefici...

Continua a leggere

La posta in gioco, di Philipp Blom

La posta in gioco, di Philip Blom

L'uso stesso del termine "gioco" manifesta chiaramente la visione del nostro mondo come qualcosa di non del tutto reale. Perché tutto è un gioco, siamo abitanti temporanei di questo luogo e quindi non possiamo prendere molto sul serio quasi nulla. Solo, purtroppo, l'etimo di...

Continua a leggere

Come evitare un disastro climatico, di Bill Gates

Come evitare il disastro climatico Bill Gates

La notizia non è stata lusinghiera per molto tempo, nemmeno nella sezione sportiva (soprattutto per un tifoso del Real Saragozza). E, scherzi a parte, la questione della globalizzazione, il cambiamento climatico smentito dal cugino scientifico di Rajoy, e questo felicemente mutante coronavirus...

Continua a leggere

Primavera dell'Estremadura, di Julio Llamazares

Estremadura primavera

Ci sono scrittori per i quali ciò che accade nel mondo ha una cadenza diversa, una lunghezza d'onda molto diversa dalla cui frequenza finiscono per raggiungerci impressioni e percezioni complementari. Julio Llamazares è di quella corte di narratori che percorrono tangenzialmente un realismo lirico non appena ci schizzano...

Continua a leggere

Una pubblicità

Una pubblicità

Da Lazarillo de Tormes non siamo riusciti a trovare un libro anonimo con maggiore interesse di questo. Perché la materia è adattata a una situazione mondiale che ci ha tutti col piiiiiiii (che si tratti di ovuli o di ovaie). Con una pandemia che infuria a tutti i livelli, quattro...

Continua a leggere

errore: Nessuna copia