Il doppio segreto della famiglia lessage, di Sandrine Destombes

Il doppio segreto della famiglia Lessage
Disponibile qui

Alla pletora di grandi narratori francesi del genere noir (combinato con suspense), guidati da Estrazione o Thilliez, si unisce ora, per travolgente amore popolare, Sandrine Destombes. Un nuovo scrittore di cui tener conto in quell'irrefrenabile effervescenza del noir gallico.

E per mostrare questo pulsante. Il romanzo sul segreto della famiglia lessage (in sintonia con quell'approfondimento nelle ombre domestiche che sorreggono ciascuno a suo modo Joel dicker o Shari lapena) ci introduce in quell'ambientazione doppiamente chiusa sul familiare in un ambiente paradossalmente calmo e inquietante. Il tipico contrasto tra la città come dimora pacifica e la sua capacità di ospitare le ombre più feroci ci guida in questa storia verso nuovi limiti insospettati.

Due volte per individuare quello specchio deformante in cui la verità è distorta e si riflettono le coscienze più mostruose su ciò che potrebbe essere accaduto. Quando il male non viene affrontato a suo tempo, quando ci si aspetta che l'abominevole semplicemente scompaia, alla fine di solito accade il contrario. E il male ha molta pazienza...

Da un lato dello specchio viaggiamo a più di vent'anni fa. Piolenc affronta l'ansia della scomparsa di due fratelli, Soléne e Raphaël. Si poteva trovare solo Solene, con il suo cadavere presentato con la macabra teatralità del mostro più crudele. La ragazza nel suo abito bianco, additando quella purezza e innocenza che lo stesso criminale riconosce, a ulteriore gioia del suo lavoro spregevole.

Forse è lo stesso. O forse è una continuazione della sua eredità diabolica. Il punto è che nella tranquilla estate del 2018, con le nebbie diffuse di quel passato che nessuno vuole evocare, alcuni bambini ricominciano a sparire. L'indagine è serrata tra due inquirenti abilmente introdotti dall'autore, un poliziotto ignaro del caso precedente e un altro che potrebbe condurlo sulle piste abbandonate. Il tutto per cercare di trovare quel legame che può eliminare il caso e determinare la causalità che lega il passato e il presente.

Nel frattempo, Piolenc guarda nell'abisso del diventare un luogo maledetto. Forse scelto dal diavolo stesso o semplicemente seminato, tra i suoi campi, dal seme del male.

Questa volta nulla può essere lasciato aperto. La vita dei nuovi bambini grida nel silenzio di una città stordita mentre le voci del passato risuonano in una sinistra confusione.

Massima tensione intorno a quelle infanzie rubate alla vita, la peggiore delle sensazioni per un luogo così bisognoso di seminare speranza tra un ricordo assalito dall'oscurità. Solo, chi ha il legame tra quello che è successo da una parte e dall'altra dello specchio, è probabilmente quello che ha più bisogno che non si sappia nulla.

Ora puoi acquistare il romanzo Il doppio segreto della famiglia Lessage, il libro di Sandrine Destombes, qui:

Disponibile qui

Lascia un commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.