I 3 migliori libri di u suggestivo Hisham Matar

Sottu à quellu sigillo di l'autenticità, chì in questu casu pò digià principià da l'urighjini di l'autore, Hisham Matar ci prupone una literatura impegnata à a vita, cù quella vita dolorosa è abismalamente più autentica di fronte à l'estremi cum'è a viulenza o ancu a morte. qualcosa ogni ghjornu.

Ùn pò esse a listessa storia chì ci hè purtata da un scrittore criatu in quella Libia chì ci avia tutti cù u core in pugnu quandu Gaddafi l'hà guvernatu cù un pugnu di ferru. Realismu fattu esencializmu per imperativu. A sperienza ùn pò esse listessa, a zitiddina serà caricata cù i so mumenti chì forgia o sbatte l'ànima, secondu s'ellu hè capaci di affruntà e circustanze.

A literatura pò esse sempre esorcismu o liberazione pura. A quistione hè di sapè fà fora quella umanità malgradu tuttu, rabbiosa da a durezza, determinata à fà u lampu u faro à seguità. Perchè ùn pò esse micca altru quandu l'arte, a creazione, e lettere... sublimanu a realità o almenu pruvate.

Top 3 Nuvelli Recommended di Hisham Matar

U ritornu

Sottu à una spezia di stilu d'armunia di "ripartenza", simu sfondate in u restu di u naufragiu ideologicu determinatu à sbattà e persone chì suppone chì hà aiutatu annantu à l'altri, in fine di prufittà. A storia di e dittature... In questu casu cù quelli sguardi brillanti chì Hisham ci prupone per scurdà megliu i tempi cattivi.

In marzu di u 2012, trenta trè anni dopu avè l'ultima volta in terra d'origine, l'autore di stu libru hè tornatu in Libia cù a so mamma è a so moglia. U rovescimentu di Gaddafi avia apertu un tempu novu in u quale ci era a speranza di rifondà una sucità devastata da i crimini abominevoli di a dittatura, ricuperendu un sistema di valori basatu nantu à a ghjustizia è u rispettu di a vita umana.

Eppuru, al di là di sunnià un paese in libertà è prugressu, a mente di Hisham era piena di a brama di chjude una ferita prufonda è dulurosa chì avia marcatu a so vita è quella di a so famiglia. In u 1990, u so babbu, Jaballa Matar, un omu d'affari prusperu è cultu, amatore di puesia è capu di dissidenti in esiliu, era statu rapitu in u Cairo è cunfinatu in una prigiò libia. Sei anni dopu, a scarsa nutizia ghjunta hè stata interrotta : a traccia di Jaballa hè stata definitivamente persa.

Sposta magistralmente trà scontri persunali è avvenimenti storichi, sta storia autobiugrafica sincera è sfaccettata ùn si limita micca à pruvà à capì e afflizioni di u passatu, ma rimarcheghja una volta è una volta a cunsulazione risturativa offerta da l’amore è l’amicizia, a literatura è l’arti.

U ritornu, Hisham Matar

Storia di una sparizione

E passioni vistu da u principiu, cum'è erupte. Ancu di più quandu l'ànima si move trà spazii di assenze induve i novi impulsi si bagnanu...

E sfaccettate multiple è spessu contraddittorie di l'amore filiale, aggravate da l'assenza di a figura paterna, centranu a storia di stu secondu rumanzu di u scrittore libicu Hisham Matar, autore di Alone in the World. Dopu à a perdita di a so mamma quand'ellu avia appena dece anni, tutti i sensi di Nuri el Alfi s'avvicinanu à Kamal, u so babbu, chì a so parsunalità affascinante, aghjuntu à a so attività enigmatica cum'è esiliatu in Cairo, captiva l'imaginazione di u zitellu.

L'incantu cuntinueghja finu à chì, anni dopu, durante una vacanze à u mare in Alessandria, Mona, una bella ghjovana anglo-egiziana, sbocca in a so vita è suscita una passione scunnisciuta in Nuri. Hè a scuperta di u desideriu, disturbante è incontrollable, chì diventa abbastanti quandu Mona s'innamora di Kamal, è Nuri hè spazzata da una marea di sentimenti confusi. È quandu, pocu dopu, Kamal sparisce senza traccia, u ghjovanu deve amparà à campà trà u pesu di l'absenza è a speranza inalienable di ricuperà u so babbu vivu.

Alone in the World di Hisham Matar

Ogni scuperta ci espone à quella sulitudine chì hè necessariu quant'è qualchì volta disturbante. I dilemmi da intraprende per sbaglià o per fà u più grande successu. E dicisioni ch'elli furzanu cù i so fiaschi antologichi, sempre vistu dopu à u primu passu... Solu à volte l'essenziale hè di truvà a libertà necessaria per esse solu, di sicuru più solu chè mai.

In u sfondate di a vita in Tripoli durante i primi tempi di Gaddafi, Hisham Matar hà scrittu un ritrattu commovente di un zitellu, chì u so sguardu innocente scopre i luci è l'ombre di un paese chì si sveglia à a dura realità di i cunflitti è di e tensioni generati durante decennii. di letargia placida.

À nove anni, Soliman principia à perceive chì, al di là di i ghjoculi di a zitiddina, ci hè un altru mondu fora di u pettu protettivu di a so famiglia. Quandu u so babbu parte in un viaghju è Soliman ferma l'omu di a casa, un scontru casuale è cunfusu rompe a so fiducia ceca in i so genitori per a prima volta. Da quellu mumentu, u mondu diventa per Suleiman un locu pienu di incertezze. Ùn u cunforta mancu più di rifuggiassi ind’è a grembo di a so mamma, chì, in una stonda di debule, li cunfessa a storia dulurosa di a so zitiddina. Cusì, Suleiman scoprerà parolle novi cum’è « tradimentu », « viulenza » o « pirdunu », è incapace d’assimilà i codici chì guvernanu u mondu di l’adulti, farà qualchì decisione cù cunsequenze terribili.

Imbulighjate di nustalgia di u doppiu paradisu persu, quellu di a zitiddina è quellu di a patria luntana è inaccessibile, e pagine di Sola in u mondu riflettenu i ligami indelebili chì uniscenu una persona cù u locu induve hè natu.

Altri libri consigliati da Hisham Matar

L'amichi di a mo vita

Inseme cù l'amichi pudete piglià e migliori cause. Solu cù quellu sensu di l'armunia generazionale chì pò guidà u sognu pazza di a libertà, u mondu pò esse trasfurmatu, o almenu a piccula parte di u mondu induve unu vole esse.

Khaled è Mustafa si scontranu à l'Università di Edimburgo: dui libici di diciottu anni chì aspettanu di vultà in casa dopu i so studii. In un mumentu di bravura, viaghjanu à Londra per unisce à una manifestazione fora di l'ambasciata libica. Quandu i funzionari di u guvernu apre u focu annantu à i manifestanti, i dui amichi sò feriti è a so vita hè cambiata per sempre.

Duranti l'anni dopu, Khaled, Mustafa è u so amicu Hosam, un scrittore, sò uniti da a so storia cumuna. Finu à a rivuluzione in Libia, cunsequenza di a primavera araba, li obbliga à sceglie trà e vite ch’elli anu creatu in Londra è quelle chì anu lasciatu.

L'amichi di a mo vita, Hisham Matar
tariffu post

Lascià un cumentu

Stu situ utilizeghja Akismet per reducisce u puzzicheghju. Sapete ciò chì i dati di i vostri dati è processatu.